Biblioteca elettronica gratuita

L'autocoscienza pura. Indagine sul senso dell'essere, sulla morale e sulla finalità dell'arte - Giulio Veroi

Giulio Veroi libri L'autocoscienza pura. Indagine sul senso dell'essere, sulla morale e sulla finalità dell'arte Epub sarà disponibile per te quando ti registri sul nostro sito web

PREZZO: GRATIS
FORMATO: PDF EPUB MOBI DOC
DATA: 23/01/2019
DIMENSIONE: 12,38
ISBN: 9788893631297
LINGUAGGIO: ITALIANO
AUTORE: Giulio Veroi

Descrizione:

Di questo libro si possono dire molte cose, ma non che non presenti delle visioni nuove della realtà. Sicuramente fornisce nuove riflessioni filosofiche, in particolare sul senso dell'Essere, ma anche nuovi giudizi su alcuni aspetti della realtà, aspetti generalmente dati per scontati: per esempio sul valore e significato ultimo dell'arte. A parte la vena critica che di certo questo libro possiede, è l'aspetto dissacrante che pervade tutta l'opera a essere preponderante. Nonostante questo, alla fine si può però intravvedere (se non speranze per i destini dell'uomo, che nel libro mancano completamente) la speranza di comprensione di ciò che l'Essere può essere; ed è appunto lo scopo di questo saggio quello di promuovere nuove indagini su di esso. Il destino dell'uomo, la sua felicità, i suoi dolori, le sue speranze, sono in questo saggio l'ultima preoccupazione. Le indagini sull'Essere sono fatte escludendo, per quanto possibile, qualsiasi sentimento umano. La parola è alla sola ragione, per quanto possibile disumanizzata. Postfazione di Mario Trombino.

...l fascismo. L'autocoscienza pura di tipo divino e intuitivo, su cui si basava la filosofia classica e che aveva un valore universale e trascendente la storia, è per Marx una falsa coscienza che ... COSCIENZA E RELIGIONE - Il Ritorno ... ... Enciclopedia dell' Arte Antica (1973) ZETEMA (Ζήτεμα). - Personificazione della Ricerca, probabilmente nel senso di ricerca di conoscenza, di autocoscienza . Animali, Senso, Sulla saggezza, Sul cibo „Nelle estetiche conoscitive la filosofia non compie lo sforzo di intendere ciò che è altro da se stessa, ma cerca e trova se stessa. L'autoriferimento, l'autoreferenzialità, la circolarità sembrano costituire il loro presupposto surrettizio: parlando d'altro, esse in realtà parlano di se stesse, perché in fondo ritengono ... Veroi Giulio Libri - I libri dell'autore: Veroi Giulio ... ... . L'autoriferimento, l'autoreferenzialità, la circolarità sembrano costituire il loro presupposto surrettizio: parlando d'altro, esse in realtà parlano di se stesse, perché in fondo ritengono che la vera conoscenza ... Frasi sulla coscienza: citazioni e aforismi sulla coscienza dall'archivio di Frasi Celebri .it . ... Facoltà dello spirito umano di formulare giudizi normativi e immediati sul valore morale di determinati atti individuali. La coscienza è un senso incarnato di ciò che è giusto e ciò che è sbagliato. COSCIENZA E RELIGIONE. Da: AZIONI E REAZIONI: PARLIAMO DI COME CI COMPORTIAMO . di Gabriella Ciampi psicologa psicoterapeuta - 27/6/2014- (Livello 4 su 5)In psicologia si usa spesso il simbolo dell'albero per rappresentare la persona: come un albero un individuo cresce, si sviluppa in profondità sviluppando radici che lo rendono saldo e resistente e si espande in altezza con una chioma ... L' autocoscienza. Cos'è, come funziona, a cosa serve è un libro di Pietro Perconti pubblicato da Laterza nella collana Biblioteca di cultura moderna: acquista su IBS a 17.10€! La filosofia è l'origine del nostro ordinamento politico ed economico, del nostro senso dell'etica e dell'arte, dei nostri scopi e valori. L'avvento della società scientifico-tecnologica ci pone di fronte al problema dell'utilità, proprio perchè essa stessa risulta da un confronto filosofico in cui la certezza viene a coincidere con la prassi, lasciando cadere sullo sfondo la ... Autocoscienza: filos. Consapevolezza che l'io ha di sé come soggetto di pensiero. Definizione e significato del termine autocoscienza Brano estratto dalla tesi: "La mente che si inganna. Una prospettiva evoluzionistica sulla coscienza".La coscienza è tutto ciò che differisce dall'esperienza inconscia. In questo senso può essere concepita come la percezione conscia e consapevole del soggetto rispetto al mondo circostante. Essa è intesa come vigilanza dell'essere svegli, invece, che... Nel linguaggio comune, infatti, la coscienza è una facoltà immediata che consente di avvertire, comprendere, valutare i fatti che si verificano nella sfera dell'esperienza individuale o si prospettano in un futuro più o meno vicino; per la filosofia, invece, la coscienza diventa una discussione sulla morale; per la letteratura, inoltre, è una questione etica; e per la scienza, infine, un ... Una polemica contro la nozione di sostanza. Locke parla dell'identità nel capitolo 29 del Libro II del Saggio sull'intelletto umano, all'interno di un più ampio discorso che ha come oggetto l'idea di sostanza, un concetto tipico della filosofia di cui Locke mostra la fragilità (nel senso che, a suo avviso, è solo un nome vuoto perché non corrisponde a nulla di conoscibile). Inoltre, si è gradualmente accettata l'idea che la coscienza, intesa non in senso morale o religioso, ma come capacità del cervello di determinare un soggetto unitario, in grado di fare esperienza di se stesso e del mondo circostante e produrre ragioni e scopi, valori soggettivi e sensazioni, non potesse più essere emarginata dai tentativi di comprendere l'essere umano, e soprattutto, fosse ... Sulla natura dell'io conoscente Scarica Libre PDF EPUB Sulla storiografia filosofica Scarica Libre PDF EPUB Sulla vivisezione. Lettera aperta al signor Ernest von Weber, autore dello scritto «Le camere di tortura della scienza» Scarica Libre PDF EPUB Sulle finalità dell'arte dopo l'11 settembre Scarica Libre PDF EPUB Sulle nature dell'universo. 2.2. L'Autocoscienza La trattazione dell'autocoscienza è indubbiamente la sezione della Fenomenologia che ha avuto maggiore risonanza. Nella sezione precedente, riguardante la coscienza, venivano infatti trattati temi gnoseologici, trascendentali, epistemologici e metafisici, spesso Sull'arte, Sulla vita, Sul mondo, Conoscenza „Anche quando cerchiamo di essere chiari - anzi, soprattutto allora - finiamo per nasconderci in tutti sincerità tra distinzioni e mezze luci: è questa infatti la chiarezza della nostra mente; il distacco di sé dal sé, l'autocoscienza che dovrebbe acuire la visione, spesso la offusca."...