Biblioteca elettronica gratuita

Metamorfosi penitenziarie. Carcere, pena e mutamento sociale - Stefano Anastasia

Potete trovare qui Metamorfosi penitenziarie. Carcere, pena e mutamento sociale pdf libro

PREZZO: GRATIS
FORMATO: PDF EPUB MOBI DOC
DATA: 12/03/2012
DIMENSIONE: 7,29
ISBN: 9788823017153
LINGUAGGIO: ITALIANO
AUTORE: Stefano Anastasia

Descrizione:

La fine del "secolo breve" ha portato con sé la riscoperta del carcere e della privazione della libertà, di cui il sovraffollamento penitenziario italiano è solo un episodio. Questo è stato l'esito di un trasferimento di risorse economiche e simboliche dal welfare state a quello che è stato chiamato il "prisonfare". Determinante, in questo mutamento, il modo in cui l'ideologia neoliberista ha accompagnato il processo di globalizzazione, in nome di una flessibilità che si è risolta in precarietà sociale ed esistenziale, alimentando così una domanda di controllo penale della marginalità sociale. Al termine di un lungo ciclo durato più di trent'anni, le democrazie occidentali sono chiamate a fare i conti - anche in questo campo - con le loro promesse non mantenute, a partire dalla garanzia dei diritti fondamentali delle persone private della libertà. La "mass incarceration" è finita sotto processo e i nostri regimi politici sono di fronte a un bivio: continuare a perseguire politiche di sicurezza fondate sulla privazione della libertà o invertire la rotta e riscoprire politiche di sicurezza sociale compatibili con il rispetto dei diritti fondamentali di tutti i cittadini?

...cui il sovraffollamento penitenziario italiano è solo un episodio ... Metamorfosi penitenziarie Carcere, pena e… - per Fr 10,73 ... . Questo è stato l'esito di un trasferimento di risorse economiche e simboliche dal welfare state a quello che è stato chiamato il "prisonfare". Determinante, in questo mutamento, il modo in cui l'ideologia ... Metamorfosi penitenziarie Carcere, pena e mutamento sociale. Dialoga con l'autore Andrea Pugiotto ordinario di Diritto Costituzionale dell'Università di Ferrara è previsto il saluto di Massimo Maisto Vice Sindaco di Ferrara Ferrara Giovedì 4 aprile ore 17:30 Libreria IBS Palazzo San Crispino (Piazza Trento e Trieste) Metamorfosi Penitenziarie. Carcere, Pena E Mutamento Sociale è un libro di Anastasia Stefa ... Metamorfosi penitenziarie. Carcere, pena e mutamento sociale ... . Carcere, Pena E Mutamento Sociale è un libro di Anastasia Stefano edito da Ediesse a marzo 2013 - EAN 9788823017153: puoi acquistarlo sul sito HOEPLI.it, la grande libreria online. Libro di Anastasia Stefano, Metamorfosi penitenziarie. Carcere, pena e mutamento sociale, dell'editore Ediesse, collana Materiali. Percorso di lettura del libro: Diritto processuale penale, Diritto dell'esecuzione penale. Metamorfosi penitenziarie Carcere, pena e mutamento sociale. Dialoga con l'autore Andrea Pugiotto ordinario di Diritto Costituzionale dell'Università di Ferrara è previsto il saluto di Massimo Maisto Vice Sindaco di Ferrara Ferrara Giovedì 4 aprile ore 17:30 Libreria IBS Palazzo San Crispino (Piazza Trento e Trieste) Creare Un Giornale Online Gli Step Per Creare Un Giornale Di Nuova Generazione Dimezzando I Costi E Targettizzando I Lettori Ebook Italiano Anteprima Gratis PDF Kindle Metamorfosi penitenziarie Carcere, pena e mutamento sociale. Dialoga con l'autore Andrea Pugiotto ordinario di Diritto Costituzionale dell'Università di Ferrara. è previsto il saluto di Massimo Maisto Vice Sindaco di Ferrara. Ferrara Giovedì 4 aprile ore 17:30 Libreria IBS Palazzo San Crispino (Piazza Trento e Trieste) carceri? La ragione è semplice, spiega Stefano Anastasia, autore di Metamorfosi penitenziarie. Carcere, pena e mutamento sociale (Ediesse, pp. 156, euro nota la storia delle carceri, ma non si sa nulla della sua fine". L' autore affronta nel testo un terna drammatico come il sovraffollamento funzione della pena, affrontando il Metamorfosi penitenziarie. Carcere, pena e mutamento sociale, libro di Stefano Anastasia, edito da Ediesse. La fine del «secolo breve» ha portato con sé la riscoperta del carcere e della privazione della libertà, di cui il sovraffollamento penitenziario italiano è solo un episodio. Stefano Anastasia sempre per la Ediesse, in "Metamorfosi penitenziarie" (2012) analizza il tema soffermandosi sul problema del sovraffollamento le cui radici vanno ricercate negli anni della seconda Repubblica, protagonisti di un nuovo scenario penitenziario che ha visto un irrigidimento della legge in materia di concessione dei benefici e alternative al carcere. Metamorfosi penitenziarie. Carcere, pena e mutamento sociale. Editore Ediesse, 2012, p. 153 La fine del "secolo breve" ha portato con sé la riscoperta del carcere e della privazione della libertà, di cui il sovraffollamento penitenziario italiano è solo un episodio. Stefano Anastasia nel suo ultimo lavoro « Metamorfosi penitenziarie. Carcere, pena e mutamento sociale » (Ediesse , Roma, 2013, 150 pagine, 10 euri) cerca di rispondere a queste questioni, avvalendosi della duplice competenza che gli deriva non soltanto dallo studio dei fenomeni, ma anche dall'esperienza sul campo, dal ruolo prominente che da anni svolge all'interno dell'Associazione ... Dibattito. Ascolta l'audio registrato lunedì 25 marzo 2013 presso Roma. Metamorfosi penitenziarie - Presentazione del libro di Stefano Anastasia (Ed. Edi...