Biblioteca elettronica gratuita

Musica in nero. Il campo discorsivo del jazz - Davide Sparti

Musica in nero. Il campo discorsivo del jazz Potete scaricare il libro in formato pdf epub previa registrazione gratuita

PREZZO: GRATIS
FORMATO: PDF EPUB MOBI DOC
DATA: 01/01/2007
DIMENSIONE: 7,88
ISBN: 9788833917566
LINGUAGGIO: ITALIANO
AUTORE: Davide Sparti

Descrizione:

Il jazz non è solo musica, è pure un insieme di concezioni, teorie, racconti, film, documentari, fotografie. Tutto ciò ha contribuito a dare forma a un immaginario tanto bianco quanto nero, poiché se la musica è una creazione afro-americana, il discorso sul jazz rischia di separarla dai corpi che la producono, e dal loro colore. Il jazz deve dunque essere considerato un "fatto sociale totale", un insieme di fenomeni nei quali sono implicati pratiche, discorsi e rappresentazioni. Adottando un approccio non musicologico ma ad ampio spettro, questo libro è insieme una nuova storia sociale del jazz, un tributo alla cultura afro-americana (la quale, privata di riconoscimento e di linguaggio, ha appunto "inventato" il jazz) e un tentativo di ritrarre il jazz attraverso quattro forme di rappresentazione di tale musica. Il discorso primitivista vede il jazz come musica inferiore e selvaggia, contrapponendo al mondo istintivo dei suoni il mondo civilizzato dei testi. Espressione dell'epoca metropolitana e meccanizzata, il discorso modernista collega il jazz all'industria culturale, alla standardizzazione e al consumo. Il discorso politico intreccia il jazz alle rivendicazioni dei movimenti per i diritti civili sorti negli anni sessanta. Il discorso sperimentalista, infine, riflette l'impatto del jazz sulle avanguardie artistiche.

...uotidiana, Bologna, Il Mulino, 2005, seconda edizione 2006; Musica in nero ... Il jazz, musica di libertà che si completano a vicenda ... ... . Il campo discorsivo del jazz, Torino, Bollati, 2007: Il corpo sonoro. Oralità e scrittura nel jazz, Bologna, Il Mulino, 2007. L'improvvisazione nel jazz e nella vita quotidiana (Bologna 2005); Musica in nero. Il campo discorsivo del jazz (Torino 2007); Il corpo sonoro. Oralità e scrittura nel jazz (Bologna 2007). Jazz - La musica afroamericana Appunto sul Jazz. di vero_111. Genius 4330 punti. Stampa; La musica afroamericana: il jazz ... Casa del Jazz - maggio 2007 ... . di vero_111. Genius 4330 punti. Stampa; La musica afroamericana: il jazz. Il jazz nasce intorno alla metà dell'Ottocento negli Stati Uniti e ... La musica che originariamente sarebbe stata chiamata, con termine di origine incerta jazz, nasce quasi certamente a New Orleans all'inizio del XX secolo.Il musicista cui è attribuito il titolo di "padre del jazz", Buddy Bolden, è attivo a New Orleans nel 1904.Nel 1906 il pianista Jelly Roll Morton compose il brano King Porter Stomp, che fu uno dei primi brani jazz a godere di vasta ... Essendo Stefano Zenni un autore che in questi anni ha pubblicato testi anche particolarmente ambiziosi e articolati, si potrebbe correre il rischio di considerare la sua ultima fatica, Che razza di musica: Jazz, blues, soul e le trappole del colore (EDT Risonanze, 184 pp., 11,50€) un libretto in qualche modo "minore", ma si commetterebbe un grande errore. La musica al passo con la storia. La musica afro-americana, comunemente definita "jazz" nasce tra fine '800 ed inizi '900, ma il suo punto di partenza può essere ricondotto probabilmente al lontano 1442.In quell'anno, infatti, il navigatore portoghese Antam Gonsalvez portò a Lisbona dieci africani per "salvare le loro anime".Il problema fu però che i malcapitati furono invece ... La musica afroamericana diventata patrimonio culturale del mondo Il jazz, una tradizione musicale radicata nella cultura afroamericana, nasce e si sviluppa negli Stati Uniti nell'arco del 20° secolo. Le varie trasformazioni che hanno segnato la storia del jazz hanno dato luogo a fenomeni molto diversi sia dal punto di vista stilistico sia nel rapporto con il pubblico: nonostante ciò, il ... Il jazz, musica di libertà che si completano a vicenda. L'esistenza del jazz è sempre stata accolta dall'Occidente come uno strano reato. Sembrava così strano che sarebbe stata la virtuale parte lesa a insabbiarlo, vergognandosi di renderlo noto, e il razzismo più mimetizzato, il più insospettabile e il più sottile, a colpirlo Tesina sulla musica jazz per la maturità. Musica — Il blues, storia del Jazz a New Orleans, le jazz bands e il dixiand, lo stile chicago e lo swing. Tesina sulla musica jazz Jazz e Fascismo: tesina maturità. Storia contemporanea — Tesina di maturità sul jazz e il fascismo Ma il primo documento originario ci viene fornito, a New Orleans, dalla Original Dixieland Jazz Band, che nel 1917 incide, appunto, il primo disco della storia del jazz. A quattro anni dopo risale, invece, la prima incisione di jazz di una band nera, mentre nel 1923 la Creole Jazz Band , con Louis Armostrong allora seconda cornetta, inizierà ad incidere a Chicago . La parola "jazz" non ha in ogni caso nessun significato e la musica che essa voleva rappresentare, in origine indicava una novità e un motivo di curiosità per quasi tutti. La vita dei neri era divisa fra il lavoro nei campi e la chiesa. La parola "Jazz" comincia a diffondersi negli anni Venti, come testimonia questo manifesto dell'epoca. Il jazz è un genere musicale nato agli inizi del secolo dalla musica dei neri d'America e rappresenta la prima importante forma culturale di un popolo che ha dovuto lottare per conquistare il più elementare dei diritti: la dignità di esseri umani. Riassunto: Il Jazz Il jazz è un genere musicale nato tra la fine dell'Ottocento e l'inizio del novecento degli Stati Uniti d'America da musicisti di colore. E' caratterizzato da una sonorità eterogenea vivace e brillante. Attraverso l'improvvisazione i Jazz - Riassunto Appunto di Musica per le medie sul jazz che è un vero e proprio genere musicale, ecco la sua storia ricca e intricata dall'inizio del 900 ai giorni nostri. Musica Jazz. 59K likes. Pagina ufficiale della rivista di Musica Jazz, dal 1945, jazz, blues e altre belle musiche per l'anima. Verso il 1895, la fusione tra musica nera colta e popolare generò a Saint Louis il ragt...